Luna luneda


 

in dialetto

in italiano

Luna luneda, fammi na cuddureda, fammilla beda ranni, ca puottu a San Ciuanni, San Ciuanni nun la vo', a puottu a casa to', a casa to' c'e' pani e vinu, fa' la suppa a lu bamminu, lu bamminu e giutu jusu pi sunari li campani, li campani su bedi sunati, viva viva l'ammalati, l'ammalati su 'ncapu a Badia, viva viva Rusali'a, Rusali'a e' 'ncapu lu munti, pi cuntari li bedi cunti, lu rimuoniu ci rici'a, o marititi Rusali'a, iu sugnu maritata cu Gisuzzu e cu Maria e la robba nunne' mia, e' ri Ge'su e ri Maria. Luna lunetta, fammi una pagnotta, fammela bella grande che la porto a San Giovanni, San Giovanni non la vuole, la porto a casa tua, a casa tua c'e' pane e vino, fa' la zuppa al bambino, il bambino e' andato giu' per suonare le campane, le campane sono gia' state suonate, viva viva gli ammalati, gli ammalati sono sopra la Badia, viva viva Rosali'a, Rosali'a e' sopra il monte, per raccontare i bei racconti, il demonio gli diceva, sposati Rosalia, io sono gia' maritata con Gesu' e con Maria e i beni non sono miei, sono di Gesu' e di Maria.

Torna all'inizio


Siti correlati: [ Home | Mappa | Il Pane per l'anima | Barzellette! | Ricette | Messaggi della Madonna  | Occasioni ]
Citta': [ Ragusa | Camarina | Modica ]
Biografia: [ Indirizzi | Interessi | Viaggi | Novita' | Collegamenti | Sfondi | Curiosita' ]
Di tutto un po':
[ GuestBook | Il vero Programmatore | Piccola Poesia | Miniminagghi | Luna Lunedda | Stop Porno]
Giochi:[
Space  | BreakOut  | Bitzo in Space  | Asteroids  | Side Swipe ]
@ 1996-2018 By Danilo da Ragusa. Tutti i diritti riservati